ISOLA D’ELBA: TRA NATURA E STORIA SULLE TRACCE DELL’IMPERATORE NAPOLEONE



Scarica la Brochure del viaggio ISOLA D’ELBA: TRA NATURA E STORIA SULLE TRACCE DELL’IMPERATORE NAPOLEONE

Primo Giorno: PARTENZA – ISOLA D’ELBA – PORTOFERRAIO – SISTEMAZIONE IN HOTEL
Ritrovo dei partecipanti secondo orario e luogo convenuto e partenza dalla propria località in Bus G.T. Arrivo a Piombino e imbarco sul traghetto per l’Isola d’Elba. Sbarco a Portoferraio e tempo libero. Proseguimento per l’hotel, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento. (Su richiesta possibilità di organizzare una visita guidata di Portoferraio).

Secondo Giorno: ESCURSIONE ALL’ISOLA DI PIANOSA
Colazione in hotel. Imbarco da Porto Azzurro per l’Escursione all’Isola di Pianosa, Formata da un basamento di arenarie conchillifere, con sovrastanti stratificazioni di rocce sedimentarie ricche di fossili, Pianosa è soggetta all’azione erosiva del vento e del mare che porta alla formazione di grotte e di piccole spiagge di sabbia finissima (molto ben visibile il fenomeno nella splendida cala del Bruciato). Abitata fino a pochi anni fa anche da più di 2000 persone, dal 1998, anno di dismissione del carcere, ha visto la popolazione residente ridursi sempre più fino all’attuale piccolo nucleo di 10/15 detenuti più il personale di vigilanza. Il paese, il porticciolo e il forte Teglia hanno un’architettura caratteristica, dovuta soprattutto al gusto eclettico del Cav. Ponticelli, uno dei primi direttori della colonia Penale agricola, uomo di grande cultura che ha diretto Pianosa per un ventennio. L’edificio più antico è il Forte Teglia; Napoleone Bonaparte, in esilio all’Elba, diede disposizione perché fosse costruita sopra la collina antistante l’insenatura d’attracco, una piazzola per posizionare i cannoni e un alloggio per la guarnigione che doveva vigilare sull’isola. Qui è possibile fare snorkelling, trekking naturalistico, escursione in mountain bike, escursione in carrozza. Si tratta di tutta una serie di attività che si possono organizzare su vostra richiesta. La visita all’Isola di Pianosa, prevede il servizio di guida di ca. 1 ora e 15 minuti. Pranzo libero (sull’Isola è attivo un unico servizio di bar/ristorante aperto al pubblico). In tardo pomeriggio rientro in hotel, cena e pernottamento.

Terzo Giorno: ISOLA D’ELBA TRA FAUNA E FLORA: IL NAUTILUS E IL SANTUARIO DELLE FARFALLE
Pensione completa in hotel. In mattinata Escursione dell’Elba con il Nautilus l’innovativa unità trasporto passeggeri che vi consentirà di ammirare il panorama costiero dell’Isola d’Elba e di scoprire la flora e la fauna marina dei suoi fondali incontaminati, attraverso gli 80 mq. di cristalli installati nella parte immersa dell’imbarcazione. Il “Nautilus” è dotato di tutti i comfort, aria condizionata, impianto stereo ed il servizio Bar, nonché dei più moderni strumenti di navigazione per rendere la vostra escursione rilassante e sicura.Nel pomeriggio visita guidata del Santuario delle Farfalle, un sentiero tematico che spiegherà i tipi di farfalle esistenti in questa zona. Questo luogo, dove confluiscono più farfalle che in Sardegna, giungendo anche dalla Toscana è una “Cappella Sistina” della natura, quasi un luogo sacro di incontro di tali fragili lepidotteri e imenotteri da cui è scaturita la decisione di chiamarlo “santuario”. Un luogo di tipo montano, noto per panorami infiniti dove è possibile scorgere a nord l’isola di Capraia e Gorgona, a sud quella di Montecristo e ad ovest l’isola di Pianosa e la non lontana Corsica. In alternativa sarà possibile visitare la Villa Napoleonica di S. Martino, residenza estiva dell’Imperatore in esilio, situata nell’omonima verde vallata.

Quarto Giorno: PORTOFERRAIO NAPOLEONICA E RIENTRO
Colazione e pranzo in hotel. In mattinata incontro con la guida e visita guidata alla Portoferraio Napoleonica. Partendo dalla piazzetta Granisci dove si affaccia il Teatro dei Vigilanti.Questo teatro, “all’italiana”, fu realizzato da Napoleone utilizzando e trasformando il volume in una chiesa sconsacrata dedicata alla Madonna del Carmine.Proseguendo per via V.Hugo, attraverso il fornice cinquecentesco, si giunge alla Palazzina dei Mulini, così denominata per la preesistenza nel luogo di mulini a vento. Questa era la residenza ufficiale di Napoleone. Tra gli ambienti: lo studio, il salone di ricevimento, la camera dei valletti con caricature dell’Imperatore, la camera del guardaroba, la camera da letto, la biblioteca con molte centinaia di volumi, la galleria, il salone degli ufficiali e al primo piano il quartiere di Paolina Borghese, sorella di Napoleone.A lato della villa il salone delle feste; sotto l’imponente costruzione del Forte Stella, il giardino. Dalla villa si prosegue lungo le mura della fortificazione medicea e si percorre via Ferrandini, dove una lapide ricorda che per qualche tempo vi abitò la madre dell’Imperatore.A metà di questa ripida via, una traversa, conduce all’omonima Chiesa, dove, nell’annesso Museo, è conservata, con il calco della mano, la maschera in bronzo di Napoleone rilevata a Sant’Elena. Percorrendo, poi, in discesa la scalinata rinascimentale, si giunge nel centro della città, costeggiando il Palazzo Municipale dove, per alcuni giorni, dimorò Napoleone. Nel pomeriggio trasferimento a Portoferraio e imbarco per il rientro. Arrivo a Piombino e proseguimento del viaggio verso la propria località previsto in serata.

La quota comprende:
Trasporto in Bus G.T. – Vitto e Alloggio autista – Passaggio in traghetto Piombino/Portoferraio A/R – Sistemazione presso nostro CITHOTEL in camere doppie con servizi – Trattamento di Mezza Pensione in hotel – Pranzi del 3°/4°gg. in hotel – Bevande incluse ai pasti (1/4 di vino + ½ di acqua a persona a pasto) – Visite guidate come da programma – Battello+Ingresso per l’Isola di Pianosa – Escursione di 2 ore sul Nautilus – Assicurazione medico/bagaglio.
La quota non comprende:
Nostro accompagnatore – Ingressi a Musei, Monumenti, Ville, Palazzi o altro menzionato nel programma se non inclusi ne “La quota comprende” – Pranzi del 1°/2°gg. – Assicurazione Annullamento – Mance – Facchinaggio – Tassa di Soggiorno (da pagarsi in loco se dovuta) – Extra di carattere personale e tutto quanto non indicato ne “La quota comprende”.

RICHIESTA DI PREVENTIVO NON IMPEGNATIVO

TUTTI I CAMPI SONO OBBLIGATORI, SOLO IL CAMPO NOTE E' FACOLTATIVO

Il trattamento dei dati personali – il cui conferimento è necessario per la conclusione e l'esecuzione del contratto – è svolto, nel pieno rispetto del D. Lgs. 196/2003, in forma cartacea e digitale. I dati saranno comunicati ai soli fornitori dei servizi compresi nel pacchetto.