LA PARTENOPEA NAPOLI, IL VESUVIO E SORRENTO, LA CITTA’ NATALE DI TORQUATO TASSO



Scarica la Brochure del viaggio LA PARTENOPEA NAPOLI, IL VESUVIO E SORRENTO, LA CITTA’ NATALE DI TORQUATO TASSO

Primo Giorno: PARTENZA E SORRENTO
Ritrovo dei partecipanti secondo orario e luogo convenuto e partenza dalla propria località in Bus G.T. per la Campania. Sosta lungo il percorso. Arrivo nella zona della penisola Sorrentina e sistemazione in hotel, pranzo. Nel pomeriggio visita guidata (solo esterni) di Sorrento, la località più famosa della costa, circondata da coltivazioni di limoni ed olivi. Il punto principale di vita è Piazza Tasso che prende il nome dal poeta Tasso che scrisse la Gerusalemme Liberata. La famosa canzone “Torna a Surriento”, scritta da Gianbattista De Curtis, fu composta sulla terrazza dell’Imperial Hotel Tramontano, che diede i natali al Tasso nel 1544. Il Chiostro di San Francesco, vicino all’omonima chiesa datata 1700, è parte del monastero. E’ costituito da archi incrociati in tufo ed in estate è teatro di eventi musicali. La Basilica di Sant’Antonino, la Chiesa del Rosario, la Chiesa del Carmine, la Chiesa dei Servi di Maria e la Cattedrale sono il cuore della vita cattolica. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

Secondo Giorno: PARCO NAZIONALE DEL VESUVIO ED ERCOLANO
Colazione in hotel. In mattinata escursione guidata al Parco Nazionale del Vesuvio. Raggiungeremo in bus l’area parcheggio a quota 1000 metri dove si può visitare uno dei centri informazioni del Parco Nazionale del Vesuvio. Continueremo poi a piedi servendoci del sentiero, lungo circa 1 Km e con un dislivello di 135 metri che in 15/20 minuti circa ci porterà sul bordo occidentale del cratere (1180 metri). Il cratere è visitabile tutto l’anno, tranne i giorni in cui le condizioni climatiche lo sconsiglino. Presenta al suo interno una cavità profonda oltre 300 metri, con una circonferenza dell’orlo craterico di circa 500 metri. Il sentiero continua fra caratteristici spuntoni ed in breve conduce alla Capannuccia (1170 metri) alle cui spalle è possibile giungere al punto più alto del Vesuvio (1281 metri). La ricchezza dei suoli lavici produce una terra ricchissima per l’agricoltura con la coltivazione di varietà che acquistano caratteristiche organolettiche uniche tra cui spicca l’uva da cui si ricava il vino DOC Lacrima Christi. (Si consiglia abbigliamento adatto a percorrere un sentiero di montagna che supera i 1000 metri di quota). Sosta in un’azienda con la possibilità di conoscere le tecniche di lavorazione e decorazione della pietra lavicanella e di un’azienda specializzata in una produzione di pasta fresca. Pranzo con assaggio di tipici piatti vesuviani. Nel pomeriggio visita guidata di Ercolano. L’antica città di Herculaneum, già gravemente danneggiata dal terremoto del 62, venne distrutta dall’eruzione del Vesuvio del 79 che la coprì con un’ingentissima massa di fango, cenere ed altri materiali eruttivi trascinati dall’acqua piovana che si solidificò in uno strato compatto e duro di 15-20 metri. Queste particolari circostanze, se da un lato ne hanno reso e ne rendono tuttora assai arduo lo scavo, dall’altro hanno permesso la conservazione di materiali altamente deperibili, come i papiri e gli stessi alimenti, sigillati nel fango secco. Questa sigillatura ha anche protetto materiali come il legno strutturale. Gli scavi di Ercolano, con quelli di Pompei e Oplontis, sono inseriti nella lista del Patrimonio dell’umanità dell’Unesco. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Terzo giorno: NAPOLI – PRANZO/DEGUSTAZIONE IN BIRRIFICIO – RIENTRO
Colazione in hotel e partenza per la visita guidata (solo esterni) di Napoli. La leggenda narra che Napoli sorge dove si arenò la sirena Partenope, lasciatasi morire d’amore perché Ulisse non aveva risposto al suo canto. Oggi la città mostra i segni della storia: nel suo impianto urbano da capitale di regno, nelle sue meravigliose chiese e nello splendore barocco che la caratterizza. Napoli è lo specchio dei differenti caratteri della sua gente. Accogliente, calda e colorata ha il fascino del suo lungo passato. La visita comprende un giro panoramico in bus con soste nei punti più suggestivi e famosi come la Galleria Umberto costruita tra il 1887 ed il 1890, che ha un’atmosfera piacevole con il suo pavimento di marmo intarsiato e la copertura in ferro e vetro, Piazza Plebiscito con colonnati neoclassici, il Teatro San Carlo inaugurato nel novembre del 1737, la cappella del tesoro di San Gennaro. A seguire trasferimento per pranzo/degustazione e visita presso un Birrificio dei dintorni. Esso nasce per passione e per sfatare un luogo comune: la birra artigianale italiana è una cosa seria e va ripensata e reinventata, combinando i sapori e i profumi della tradizione contadina della terra felix (la Campania). La birra, infatti, è frutto di una visione moderna di una tradizione antica; l’azienda aggiunge il suo estro alla ricetta classica e riscopre ingredienti poveri come il mosto di vino, le bucce d’arancia, il limone, la mela annurca che danno un sapore diverso e una buona dose di tipicità alla birra. Nel pomeriggio rientro alla propria località previsto in serata.

La quota comprende:
Trasporto in Bus G.T. – Vitto e Alloggio autista – Sistemazione presso nostro CITHOTEL in camere doppie con servizi – Pensione completa dal pranzo del 1°gg. al pranzo del 3°gg. – Il pranzo/degustazione del 3° giorno  in Birrificio – Bevande incluse ai pasti (1/4 di vino + ½ di acqua a persona a pasto) – Visite guidate come da programma – Ingresso al parco Nazionale del Vesuvio – Assicurazione medico/bagaglio.
La quota non comprende:
Nostro Accompagnatore – Ingressi a Musei, Monumenti, Ville, Palazzi o altro menzionato nel programma se non incluso ne “La quota comprende – Assicurazione Annullamento – Mance – Facchinaggio – Tassa di Soggiorno (da pagarsi in loco, se dovuta) – Extra di carattere personale e tutto quanto non indicato ne “La quota comprende”.

RICHIESTA DI PREVENTIVO NON IMPEGNATIVO

TUTTI I CAMPI SONO OBBLIGATORI, SOLO IL CAMPO NOTE E' FACOLTATIVO

Il trattamento dei dati personali – il cui conferimento è necessario per la conclusione e l'esecuzione del contratto – è svolto, nel pieno rispetto del D. Lgs. 196/2003, in forma cartacea e digitale. I dati saranno comunicati ai soli fornitori dei servizi compresi nel pacchetto.