PARTENZE GARANTITE 2017 – TOUR ROMANIA E BULGARIA



Scarica la Brochure del viaggio PARTENZE GARANTITE 2017 – TOUR ROMANIA E BULGARIA

Primo Giorno: ITALIA – SOFIA
Ritrovo dei partecipanti almeno due ore prima della partenza prevista del volo presso l’aeroporto stabilito in Italia. Disbrigo delle operazioni di imbarco e partenza per la Bulgaria. Arrivo all’aeroporto di Sofia e incontro con la guida e breve tour panoramico in minibus/auto della cittadina di Sofia. Al termine sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Secondo Giorno: SOFIA – MONASTERO DI RILA – SOFIA
Colazione in hotel e in mattinata visita guidata di Sofia, capitale della Bulgaria e una delle più belle capitali balcaniche dove si potranno ammirare la piazza Narodno Sabranie, dalla quale ha inizio il centro cittadino, che deve il nome all’edificio dell’Assemblea Nazionale in stile neoclassico del XIX secolo. La cattedrale Aleksander Nevski, voluta per commemorare la liberazione dal giogo turco da parte delle armate russe, che rappresenta, per le sue dimensioni, il più grande tempio ortodosso della penisola balcanica e la chiesa di Santa Sofia, uno dei più illustri monumenti bizantini della zona balcanica che mostra un raro esempio dell’architettura transitoria tra Occidente e Oriente. Al termine partenza per la visita al Monastero di Rila, il più importante e grande monastero della Bulgaria. Pranzo in ristorante in corso di escursione. Rientro in hotel a Sofia, cena e pernottamento.

Terzo Giorno: SOFIA – MONASTERO DI TROYAN – VELIKO TARNOVO
Colazione in hotel e partenza per la visita guidata al Monastero di Troyan, risalente al XVI secolo d.C. dove al suo interno si trovano le opere del grande pittore bulgaro Zahari Zgraf. Questo monastero fu anche un importantissimo centro politico e culturale della Rinascita Bulgara ed ospitò uno dei comitati rivoluzionari dell’eroe nazionale Vasil Levski. Proseguimento per la capitale medievale della Bulgaria: Veliko Tarnovo e visita del Monte Tzarevez, Fantastica cittadella su un picco roccioso a strapiombo sul fiume. All’interno della cinta merlata si possono trovare numerose testimonianze della grandezza del Secondo Regno bulgaro e del quartiere artigianale. In serata sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Quarto Giorno: VELIKO TARNOVO – ARBANASSI – RUSE – BUCAREST
Colazione in hotel e partenza per il vilaggio Arbanassi, una splendida città-museo, notevole anche per la sua splendida Chiesa “La Nascita di Cristo” del XVI – XVII sec. Pranzo ad Arbanassi e nel pomeriggio proseguimento per Bucarest, attraversando la frontiera bulgara di Russe. Sistemazione in hotel a Bucarest. Prima della cena, giro panoramico della capitale romena con la Piazza della Rivoluzione e la Piazza dell’Università. Cena in ristorante tipico a Bucarest. Pernottamento in hotel.

Quinto Giorno: BUCAREST – COZIA – SIBIU (ca 280 km)
Colazione in hotel e partenza per Sibiu. Sosta lungo il tragitto per la visita di Cozia e del suo Monastero, risalente al XVI sec. e conosciuto come uno dei complessi storici d’arte più antichi in Romania. Gli elementi di stile architettonico bizantino sono esplicitamente dichiarati dalle dacciate della chiesa centrale, in fasce alterne di mattoni e grossi blocchi di pietra. Arrivo a Sibiu e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita guidata del centro storico di Sibiu, una delle più vecchie e ben conservate città della Romania, nominata nel 2007 capitale culturale europea. Qui si visiteranno le due piazze della città: Piazza Mare (Grande) e Piazza Mica (Piccola) circondate da case antiche che risalgono al XVII secolo, la Cattedrale Cattolica, costruita in stile barocco tedesco all’inizio del XVIII secolo, la Cattedrale dei sassoni, costruita all’inizio del XVI secolo, il Ponte delle bugie, il Palazzo Brukenthal. Cena presso una fattoria nel villaggio tipico di Sibiel. Sistemazione in hotel e pernottamento.

Sesto Giorno: SIBIU – SIGHISOARA – TARGU MURES – BISTRITA (ca 250 km)
Colazione in hotel e partenza per Sighisoara. Lungo il tragitto sosta a Biertan, fondata dai coloni sassoni nel XII secolo per i quali ha rappresentato il maggior centro religioso con la chiesa fortificata che accolse la sede Evangelica Episcopale per 300 anni, dal 1572 al 1867. Dal 1993 questa chiesa è inclusa nel Patrimonio Mondiale dell’Unesco come edificio maggiormente rappresentativo delle 7 città fortificate costruite dai coloni sassoni. Arrivo e visita guidata di Sighisoara, una delle città medievali fortificate meglio conservate d’Europa, dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Visita delle torri che controllavano la cinta muraria tra le quali ricordiamo la Torre dell’Orologio, che ospitava anche l’antica sede del comune e la Torre dei Sarti. Continuazione verso la Chiesa del Monastero, dove si suppone sia nato Vlad l’Impalatore, meglio conosciuto come Dracula, e la Chiesa della Collina, il più importante monumento culturale della città. Terminata la visita partenza alla volta di Bistrita e lungo il tragitto sosta per un tour panoramico di Targu Mures, con le sue Piazze che ospitano imponenti edifici, tra i qualli la Prefettura e il Palazzo della Cultura costruiti in stile secessionista ungherese. Pranzo in ristorante in corso di escursione. Arrivo in serata a Bistrita, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Settimo Giorno: BISTRITA – MONASTERI DELLA BUCOVINA – RADAUTI (ca 250 km)
Colazione in hotel e partenza per i Monasteri della Bucovina, famosa per i suoi bei paesaggi silvestri e conosciuta per i suoi monasteri dipinti. Il tour inizia con il Monastero Voronet, famoso per il suo colore azzurro che cambia a seconda della luce e per l’affresco che raffigura “il Giudizio Universale”. Questo Monastero è stato eretto dal Principe della Moldavia Stefan cel Mare (il Grande) nel 1488 e dipinto esternamente nel 1547, durante la signoria del figlio Petru Rares, diventando il capolavoro dell’arte medioevale della Moldavia. Nel pomeriggio visita al Monastero Moldovita costruito nel 1532 in stile Moldavo e dipinto nel 1537. I dipinti esterni raffigurano l’Assedio di Costantinopoli. Proseguimento con il monastero Sucevita, eretto dai fratelli Simion, Gavril e Ieremia Movila tra il 1582 e il 1584 e dipinto nei primi anni del XVII secolo. La chiesa del Monastero Sucevita è l’unica chiesa che conserva la pittura esterna anche nella parte nord, dove si trova l’affresco “La Scala delle Virtù Cristiane”. Breve sosta a Marginea, villaggio noto per i ritrovamenti archeologici dell’età del bronzo. Pranzo in ristorante in corso di escursione. Al termine delle visite sistemazione in hotel a Radauti, cena e pernottamento.

Ottavo Giorno: RADAUTI – PIATRA NEAMT – GOLE DI BICAZ – MIERCUREA CIUC
Colazione in hotel e partenza per Miercurea Ciuc. Passaggio della catena dei Carpati, attraversando le Gola di Bicaz, – un canyon lungo 8 km. che collega la Transilvania alla Moldavia. Queste gole, sono il risultato dell’erosione delle rocce calcaree e formano dei paesaggi spettacolari, con pareti di oltre 300 mt. Oltre la gola si apre il lago Rosso, formatosi nel 1837 in seguito ad alcune frane, il cui colore è dovuto ai depositi di ossido di ferro in sospensione. Pranzo in ristorante lungo il percorso. Nel pomeriggio si raggiungerà Miercurea Ciuc attraversando il cuore della Transilvania. In serata sorpresa Medioevale nella Fortezza di Miko di Miercurea Ciuc: visita alla Fortezza che aprirà le sue porte con musica e degustazioni di vini, dando la possibilità di vivere il vero fascino medioevale nel paese degli Szekleri. Cena e pernottamento in hotel.

Nono Giorno: MIERCUREA CIUC – BRASOV – CASTELLO DI BRAN – SINAIA (ca 180 km)
Colazione in hotel e partenza per la visita di Brasov, un’altra “cittadella sassone” conosciuta anche come Kronstadt al tempo dei grandi mercanti sassoni. La visita include la Chiesa del Santo Nicola che si trova nel vecchio quartiere Schei di Brasov, costruita a partire dal XIII sec. su di un’antica chiesa già esistente nel primo millennio dell’Era Cristiana. A seguire il Museo della Prima Scuola Romena, che ospita un vero tesoro di manoscritti e libri antichi; la Chiesa Nera che, costruita dai sassoni di Brasov tra il XIV e XV sec., è la più grande chiesa in stile Gotico dell’Est europeo. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio visita al Castello di Bran, costruito fra il 1377 e il 1382 dagli abitanti della città di Brasov per sorvegliare e difendere la più importante via commerciale tra Valachia e Transilvania. Il suo famoso possessore, Dracula (o Vlad l’Impalatore), lo occuperà per breve tempo durante la sua campagna militare contro i sassoni di Brasov nel 1459. Al termine proseguimento per Sinaia, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Decimo Giorno: SINAIA – CASTELLO DI PELES – BUCAREST (ca.125 km)
Colazione in hotel. In mattinata visita guidata di Sinaia, bella città montana chiamata anche “la Perla dei Carpazi”. Qui si trova il Castello Peles, in stile viennese, ex residenza estiva dei re Romeni, interessante sia per l’architettura Neo Rinascimentale Tedesca che per gli arredamenti interni che si differenziano stanza per stanza. Al termine partenza per Bucarest e all’arrivo pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita guidata di Bucarest, denominata la “Parigi dell’Est” con i suoi larghi viali, i gloriosi edifici Bell’Epoque, l’Arco di Trionfo, l’Ateneo Romeno, la “Patriarchia” (centro spirituale della chiesa ortodossa romena) e il Palazzo del Parlamento (l’ex Casa del Popolo di Ceausescu) che, dopo il Pentagono di Washington, è l’edificio più grande al mondo per la cui costruzione hanno lavorato 700 architetti e 20.000 operai per 5 anni. Cena in ristorante tradizionale con spettacolo. Rientro in hotel e pernottamento.

Undicesimo Giorno: BUCAREST – ITALIA
Colazione in hotel. Tempo libero a disposizione e all’orario stabilito trasferimento all’aeroporto per il volo di rientro in Italia. Disbrigo delle operazioni di imbarco e partenza. Arrivo in Italia e fine servizi.

La quota comprende:
Trasporto in Pulmino/auto per i trasferimenti ed escursioni previste dal programma – Pernottamenti in hotel 3*/4*/5* con colazione a buffet – Trattamento di pensione completa con acqua minerale inclusa ai pasti dalla cena del 1°gg. alla colazione del 11°gg. – Guida accompagnante in lingua italiana per tutto il tour – Cena tipica a Sibiel (bevande incluse) – Cena tipica a Bucarest (bevande incluse con spettacolo folkloristico) – Ingressi per le visite previste nel programma – Assicurazione medico-bagaglio.
La quota non comprende:
Volo Italia/Sofia e Bucarest/Italia (su richiesta) – Tasse Aeroportuali – Eventuali adeguamenti carburante – bevande (se non quelle indicate ne “La Quota Comprende”) – Nostro Accompagnatore – Mance – Facchinaggio – Assicurazione Annullamento (su richiesta) – Extra di carattere personale e quanto non indicato alla voce “La quota comprende”.

DATE DISPONIBILI 2017:

23 Maggio
20 Giugno
11 Luglio
01 / 15 / 29 Agosto
19 Settembre
10 Ottobre

RICHIESTA DI PREVENTIVO NON IMPEGNATIVO

TUTTI I CAMPI SONO OBBLIGATORI, SOLO IL CAMPO NOTE E' FACOLTATIVO

Il trattamento dei dati personali – il cui conferimento è necessario per la conclusione e l'esecuzione del contratto – è svolto, nel pieno rispetto del D. Lgs. 196/2003, in forma cartacea e digitale. I dati saranno comunicati ai soli fornitori dei servizi compresi nel pacchetto.