SETTIMANA DI CICLISMO IN PIEMONTE: DAL MARCHESATO DI SALUZZO A TORINO, PRIMA CAPITALE D’ITALIA



Scarica la Brochure del viaggio SETTIMANA DI CICLISMO IN PIEMONTE: DAL MARCHESATO DI SALUZZO A TORINO, PRIMA CAPITALE D’ITALIA

Primo Giorno: PARTENZA E SISTEMAZIONE IN HOTEL
Ritrovo dei partecipanti secondo orario e luogo convenuto e partenza dalla propria località in Bus G.T. Soste e pranzo libero lungo il percorso. In serata sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Secondo Giorno: ESCURSIONE IN BICICLETTA SALUZZO – REVELLO – MARTINIANA PO – SALUZZO
Colazione in hotel. Incontro con la guida e partenza per l’Escursione in bicicletta Saluzzo – Revello – Martiniana Po – Saluzzo. – Il percorso è quasi tutto pianeggiante e percorre prevalentemente strade sterrate o secondarie e qualche pista ciclabile. Si parte da Saluzzo in direzione di S.Anna per raggiungere il guado sul Po. Si prosegue in direzione di Revello, dove si visiterà il centro storico e il Museo del Po e dove sono rappresentati gli ambienti e gli animali del Parco. Proseguimento per Martiniana Po dove si visiterà il Museo del Piropo, eccellenza geologica a livello internazionale. Si rientrerà a Saluzzo attraverso la pista ciclabile della Valle Bronda. (Lunghezza 30Km.) Pranzo con cestino da viaggio. (Il percorso è fattibile anche in mezza giornata senza prevedere soste per le visite. In tal caso il pranzo potrà essere consumato in hotel e su richiesta potrà essere inserita la visita guidata alla cittadina di Saluzzo). Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Terzo Giorno: ESCURSIONE IN BICICLETTA SALUZZO – FOSSANO – BENEVAGIENNA – BRA
Colazione in hotel. Incontro con la guida e partenza per l’Escursione in bicicletta Saluzzo – Fossano – Benevagienna – Brà. – Partezza da Saluzzo, capitale dell’antico Marchesato e centro artistico di pregio di tutto il Piemonte, verso Fossano. Il percorso è facile, tuttavia ci sono alcune salite dopo Fossano. Lungo il tragitto si potranno visitare i castelli della Manta, di Costigliole Saluzzo e l’antica cittadina romana di Benevagienna e la sua area archeologica. Dopo Cherasco, sette secoli di storia e arte, si arriva a Brà, la capitale italiana del gusto, dove ha sede l’organizzazione “Slow Food”.(Percorso medio/facile – Lunghezza Km.65). (Ingressi non inclusi). Pranzo in ristorante in corso di escursione. Rientro in bus in hotel previsto in serata. Cena e pernottamento.

Quarto Giorno: ESCURSIONE IN BICICLETTA SALUZZO – BARGE, RISALENDO IL PO
Colazione in hotel e partenza libera per l’Escursione in bicicletta da Saluzzo a Barge risalendo il Po. – Si parte da Saluzzo, la città all’ombra del Monviso, dove gli accoglienti caffè piemontesi invitano a un elegante rifornimento prima di mettersi in sella. Si imbocca la SP.260 di Martiniana, oltrepassando il ponte sul torrente Bronda e si pedala verso il Parco fluviale del Po che si raggiunge dopo circa 5 km. Si prosegue risalendo la valle tra lunghi filari alberati e belle campagne con il letto del fiume sulla destra. Dopo aver superato alcuni tratti di saliscendi aggirando i centri di Martiniana Po e Gambasca; la strada accentua la pendenza e risale la valle, offrendo la vista della piramide rocciosa del Monviso. Giunti a Paesana si attraversa l’abitato pedalando sul ponte che scavalca il Po, arrivati all’altra sponda si prosegue poi per Barge. La strada dopo una graduale salita giunge a un punto di ristoro dove poter fermarsi prima di affrontare la discesa verso Mondarello e Barge. Si esce da Barge seguendo le indicazioni per Saluzzo, proseguendo si lascia la strada principale per seguire le vie antiche di Saluzzo e Barge, attraverso meravigliosi frutteti di peschi e kiwi. Tornati sulla strada principale si oltrepassa il Po per chiudere l’anello a Saluzzo. (Lunghezza percorso: 44,5 km. / Difficoltà: medio/facile). Pranzo con cestino fornito dall’hotel. Cena e pernottamento in hotel.

Quinto Giorno: ESCURSIONE IN BICICLETTA DA SALUZZO A PINEROLO
Colazione in hotel e partenza libera per l’Escursione in bicicletta da Saluzzo a Pinerolo. – Partiamo da Saluzzo, città medioevale, e distesa su una collina che si affaccia sulla valle Po e che ha come sfondo il Monviso. Una città affascinante, che ha conservato, stretta nel circuito delle antiche mura, le caratteristiche architettoniche ed urbanistiche di diverse epoche. Raggiungiamo Cavour, con la sua curiosa “Rocca”, una collina morenica situate in mezzo alla pianura, attualmente area protetta. Infine lungo strade di frutteti e vigneti si raggiunge Pinerolo, dove in passato ci fu la più famosa scuola di cavalleria in Italia. La piazza Vittorio Veneto con i suoi palazzi è il cuore della città, un punto di ritrovo dei Pinerolesi. (Su richiesta possibilità di visitare il Museo della Cavalleria). Pranzo in ristorante in corso di escursione. Sistemazione in hotel nei dintorni, cena e pernottamento.

Sesto Giorno: ESCURSIONE IN BICICLETTA DA PINEROLO A TORINO
Colazione in hotel e partenza per l’Escursione in bicicletta da Pinerolo a Torino. – Da Pinerolo partiremo verso Torino percorrendo una strada molto carina che lungo fiumi e di parco in parco raggiungerà il capoluogo Piemontese. Si pedalerà lungo il Po ed i suoi piccoli affluenti, su ciclopiste e piccole strade, allontanandoci dalle montagne. Si passerà a fianco della Reggia di Stupinigi, residenza reale della e- famiglia Savoia, capolavoro dell’architetto Filippo Juvarra in stile rococò, e poi il Borgo medioevale, il castello del Valentino fino ad arrivare nel centro della città. (Percorso facile / Lunghezza 55Km.) Pranzo in ristorante lungo il percorso. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Settimo Giorno: TORINO E RIENTRO
Colazione in hotel. In mattinata visita guidata (solo esterni) di Torino classica. – vedremo la cortina degli antichi edifici barocchi (gli esterni dei Palazzo reale, Palazzo Madama, Armeria, Biblioteca…) per poi proseguire verso Piazza San Giovanni per osservare il Duomo e la Chiesa di San Lorenzo che contiene al suo interno una copia esatta della Sacra Sindone. Percorreremo l’elegante via Roma fino a Piazza galleria Subalpina per ritornare a Piazza Castello. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per il rientro alla propria località.

La quota comprende:
Trasporto in Bus G.T. – Vitto e Alloggio autista – Sistemazione presso nostri CITHOTEL in camere doppie con servizi – Trattamento di pensione completa dalla cena del 1°gg. al pranzo del 7°gg. (i pranzi del 2°/4° gg. sono con cestino da viaggio fornito dall’hotel) – Bevande incluse ai pasti (1/4 di vino + ½ di acqua a persona a pasto) – Visite guidate come da programma – Assicurazione medico/bagaglio.
La quota non comprende:
Ingressi a Musei, Monumenti, Ville, Palazzi o altro menzionato nel programma se non incluso ne “La quota comprende – Assicurazione Annullamento – Mance – Facchinaggio – Tassa di Soggiorno (da pagarsi in loco se dovuta) – Extra di carattere personale e tutto quanto non indicato ne “La quota comprende”.

RICHIESTA DI PREVENTIVO NON IMPEGNATIVO

TUTTI I CAMPI SONO OBBLIGATORI, SOLO IL CAMPO NOTE E' FACOLTATIVO

Il trattamento dei dati personali – il cui conferimento è necessario per la conclusione e l'esecuzione del contratto – è svolto, nel pieno rispetto del D. Lgs. 196/2003, in forma cartacea e digitale. I dati saranno comunicati ai soli fornitori dei servizi compresi nel pacchetto.