TOSCANA DELLA CULTURA: FIRENZE, PISTOIA E LUCCA



Scarica la Brochure del viaggio TOSCANA DELLA CULTURA: FIRENZE, PISTOIA E LUCCA

Primo Giorno: PARTENZA – GARFAGNANA
Ritrovo dei partecipanti secondo orario e luogo convenuto e partenza dalla propria località in Bus G.T. per la Toscana. Sosta lungo il percorso. Arrivo in hotel, sistemazione nelle camere e pranzo. Nel pomeriggio trasferimento per la visita guidata (solo esterni) di Garfagnana, una regione della provincia di Lucca. Durante la sua visita possiamo ammirare il bellissimo Borgo a Mozzano con il Ponte del Diavolo, eccezionale esempio di architettura medievale che collega le due sponde del fiume Serchio ed il meraviglioso Barga interessante per il suo centro medievale ancora ben conservato dove si può visitare il duomo romanico che è situato in posizione panoramica con vista delle montagne dell’Appennino e delle Alpi Apuane. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Secondo Giorno: LUCCA E PISTOIA
Pensione completa in hotel. In mattinata visita guidata (solo esterni) di Lucca che all’interno della rossa cinta muraria conserva ricordi di varie epoche storiche. Come altre città della Toscana conserva molte opere d’arte, come un museo a cielo aperto, un ambiente costruito che si è realizzato ed arricchito nel corso dei secoli, dove le nuove strutture si sono armonizzate con le antiche. Nel pomeriggio visita guidata (solo esterni) di Pistoia, diventata insediamento dopo che i Romani bonificarono le paludi circostanti. Longobarda e cinta da mura tra i sec. VI e VIII, divenne libero Comune fin dal 1117, quando eresse un secondo perimetro murario, tentando invano di contrastare Firenze, che nel ‘300 contribuì a far ricostruire le mura da lei distrutte.

Terzo Giorno: FIRENZE E LA GALLERIA DEGLI UFFIZI “IN LIBERTÀ”
Colazione in hotel. In mattinata partenza per la visita guidata (solo esterni) di Firenze. Un itinerario nel cuore civile e religioso della città tra Medioevo e Rinascimento. Da vedere: Piazzale Michelangelo, Santa Croce, Duomo, Battistero, Piazza della Signoria, Ponte Vecchio. Dal “quadrilatero romano” nella zona di piazza della Repubblica alle vie anguste e impervie della città medievale, fino agli splendori della reggia cinquecentesca di Palazzo Pitti e alle trasformazioni di Firenze capitale, è possibile ripercorrere tutta la storia della città. Inoltre, la concentrazione di un così ricco e pregevole patrimonio storico-artistico e scientifico-naturalistico in uno spazio circoscritto e ben delimitato come quello del centro storico, rende la città di Firenze unica e preziosa. Chiese di straordinaria bellezza, musei e collezioni d’arte, giardini storici, piazze, strade, palazzi antichi: Firenze può ragionevolmente essere definita “museo diffuso”, non un semplice contenitore di opere d’arte ma un’opera d’arte essa stessa. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio tempo libero a disposizione per la visita alla Galleria degli Uffizi o per lo shopping. (POSSIBILITÀ DI EFFETTUARE LA VISITA GUIDATA AGLI UFFIZI SOLO SU PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA). In serata, rientro in hotel, cena e pernottamento.

Quarto giorno: LA DEGUSTAZIONE IN CIOCCOLATERIA E RIENTRO
Colazione in hotel. In mattinata visita con degustazione presso una famosa Cioccolateria situata lungo la chocolate valley. La passione per il cioccolato, la più assoluta dedizione al lavoro, la continua ricerca della perfezione e il desiderio di emozionare, sono le qualità che hanno permesso a questa azienda di diventare quello che è oggi. In questa azienda si produce un cioccolato curandone tutte le fasi di lavorazione. Una scelta che ha dato vita ad un’impresa familiare di successo e del tutto innovativa, una realtà unica, la sola boutique produttiva italiana a vantare il controllo completo della filiera, dal seme di cacao al prodotto finito, un’eccezionalità che ha permesso di vincere più volte presso la Chocolate Academy di Londra il premio per il miglior cioccolato “dal seme alla tavoletta”. Qui inoltre si produce cioccolato utilizzando semi di cacao identificati e provenienti dalle più pregiate piantagioni esistenti al mondo. Pranzo in ristorante presso un’antica e storica Osteria dove la tradizione dei sapori, il “viaggio nei piaceri della tavola”, la ricerca enogastronomica, la cura per la stupenda cantina, fanno parte di una sensibilità che parte da molto lontano; sensibilità e tradizione che si è poi perpetuata in questi ultimi decenni e rappresenta un elemento qualificante per il futuro di questo ristorante. La cucina rivisita i piatti della tradizione locale con qualche escursione in quelli più antichi. Partenza per il rientro alla propria località previsto in serata.

La quota comprende:
Trasporto in Bus G.T. – Vitto e Alloggio autista – ZTL bus per ingresso a Firenze, Pisa e Lucca (salvo variazioni decise dai vari comuni) – Sistemazione presso nostro CITHOTEL in camere doppie con servizi – Pensione completa dal pranzo del 1°gg. al pranzo del 4°gg. (in caso di sistemazione a Lucca i pasti previsti in hotel saranno serviti in ristorante convenzionato a ca. 500 mt. dall’hotel) – Bevande incluse ai pasti (1/4 di vino + ½ di acqua a persona a pasto) – Visite guidate come da programma – Visita e piccola degustazione in cioccolateria – Assicurazione medico/bagaglio
La quota non comprende:
Nostro accompagnatore – Ingressi a Musei, Monumenti, Ville, Palazzi o altro menzionato nel programma se non indicato ne “La quota comprende” – Assicurazione Annullamento – Mance – Facchinaggio – Tassa di Soggiorno (da pagarsi in loco, se dovuta) – Extra di carattere personale e tutto quanto non indicato ne “La quota comprende”.

RICHIESTA DI PREVENTIVO NON IMPEGNATIVO

TUTTI I CAMPI SONO OBBLIGATORI, SOLO IL CAMPO NOTE E' FACOLTATIVO

Il trattamento dei dati personali – il cui conferimento è necessario per la conclusione e l'esecuzione del contratto – è svolto, nel pieno rispetto del D. Lgs. 196/2003, in forma cartacea e digitale. I dati saranno comunicati ai soli fornitori dei servizi compresi nel pacchetto.