TOUR DEL GARGANO E LE ISOLE TREMITI



Scarica la Brochure del viaggio TOUR DEL GARGANO E LE ISOLE TREMITI

Primo Giorno: PARTENZA- MONTE SANT’ANGELO-SISTEMAZIONE HOTEL
Ritrovo dei partecipanti secondo orario e luogo convenuto e partenza dalla propria località in Bus G.T. Sosta lungo il percorso.Arrivo a destinazione e visita guidata (solo esterni) di Monte Sant’Angelo- il centro più carico di storia e di tradizioni del Gargano. Deve il suo sviluppo alla fine del V secolo, quando, secondo la tradizione, l’Arcangelo Michele apparve in una grotta. I Longobardi ne fecero il loro santuario nazionale. In poco tempo fu rinomato in tutta la Cristianità e meta obbligata per i pellegrini di tutta Europa. Si accede al Santuario scendendo per una lunga ed ampia scalinata. Le porte d’ingresso di bronzo, furono fuse a Costantinopoli nel 1076. Gli altari e le immagini che le adornano, sono scolpite nella stessa roccia della grotta. Sull’altare centrale troneggia la statua marmorea di Andrea Sansovino e, sul presbiterio, la cattedra vescovile scolpita su pietra del XII sec. Interessante è anche la visita al centro storico col caratteristico quartiere medievale dello Junno dalle tipiche case a schiera.Pranzo in ristorante.Arrivo in hotel nei dintorni di S. Giovanni Rotondo e sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento.

Secondo Giorno: SAN GIOVANNI ROTONDO, SAN MARCO IN LAMIS
Pensione completa in hotel.Intera giornata di visita guidata al luoghi che hanno accolto Padre Pio-San Giovanni Rotondo con il complesso di Santa Maria delle Grazie e il centro storico con le numerose chiese: la chiesa di San Giuseppe Artigiano, la Chiesa di San Nicola, caratterizzata da un prezioso portale in rame raffigurante alcuni momenti della vita di San Nicola, la Chiesa di Santa Caterina (la più antica del paese), la Chiesa Matrice di San Leonardo (la chiesa principale di San Giovanni Rotondo che sul portale d’ingresso presenta una preziosa statua di San Michele Arcangelo), la chiesa di Sant’Orsola (assai ricca di storia e da poco restaurata), la Chiesa della Madonna di Loreto (che riproduce le dimensioni reali del sacro luogo natio del Signore a Betlemme), la Chiesa di Sant’Onofrio ed infine l’antica Chiesa di San Giovanni Battista del III-II secolo a.C.Nel pomeriggio proseguimento della visita a San Marco in Lamis, uno dei luoghi, religiosi e non, più suggestivi del Gargano. La sua storia si intreccia con quella del santuario di San Matteo, il cui edificio a prima vista può essere scambiato per un’antica fortezza, meta di continui pellegrini.

Terzo Giorno: LE ISOLE TREMITI
Colazione in hotel. Trasferimento in bus a Rodi Garganico e imbarco in battello per l’escursione libera di intera giornata alle Isole Tremiti. Situate a circa 12 miglia al largo del Gargano. Sono definite per la loro incantevole ed incontaminata bellezza “le perle dell’Adriatico”. Il piccolo arcipelago è costituito dalle isole di San Nicola, San Domino, Cretaccio, Caprara e Pianosa. San Nicola è il centro storico, religioso e amministrativo dell’arcipelago. Per le numerose tracce di un antico e glorioso passato, essa è considerata un museo a cielo aperto. San Domino è in buona parte ricoperta da boschi di Pino d’Aleppo e, per la fertilità e spontaneità di fiori d’ogni colore, era chiamata dai monaci benedettini “Orto di paradiso”. Le acque sono limpide, la costa è frastagliata di cale, punte e scogli, mirabili sono lo scoglio dell’Elefante, dalla forma che assume ed i Pagliai, monoliti a forma di piramide somiglianti a veri pagliai. Facendo il giro dell’arcipelago in barca (non previsto dal presente programma – in caso vedere supplementi), si possono visitare la Grotta delle Viole, del Bue Marino e delle Rondinelle. A San Domino si trovano le spiagge di Cala delle Arene, quella di Cala Matano e la spiaggia sotto i Pagliai, a quest’ultima si arriva soltanto via mare. Cretaccio è un ammasso roccioso di colore giallo per la sua natura argillosa e va scomparendo per le corrosioni incessanti degli agenti atmosferici e marini. Capraia, disabitata ma interessante come le altre, alla punta del faro ha un architiello grandioso d’architettonica naturale. A 22 Km di distanza si erge l’isola di Pianosa senza vegetazione e disabitata. (L’escursione in battello prevista per questo itinerario riguarda il trasferimento da Rodi Garganico all’Isola di San Nicola A/R. E’ possibile organizzare ulteriori trasferimenti in barca tra le isole – vedere supplementi). Pranzo in ristorante a base di pesce. In metà pomeriggio rientro in hotel, cena e pernottamento.

Quarto Giorno: RIENTRO
Colazione in hotel e partenza per il rientro. Soste e pranzo libero lungo il percorso. In serata rientro alla propria località.

La quota comprende:
Trasporto in Bus G.T. – Vitto e Alloggio autista – Sistemazione presso nostro CITHOTEL in camere doppie con servizi – Pensione completa dalla cena del 1°gg. alla colazione del 4°gg. – Bevande incluse ai pasti (1/4 di vino + ½ di acqua a persona a pasto) – Visite guidate come da programma – Battello per escursione alle Isole Tremiti da Rodi Garganico all’Isola di San Nicola A/R – Assicurazione medico/bagaglio.
La quota non comprende:
Nostro Accompagnatore – Ingressi a Musei, Monumenti, Ville, Palazzi o altro menzionato nel programma se non incluso ne “La quota comprende – Assicurazione Annullamento – Mance – Facchinaggio – Tassa di Soggiorno (da pagarsi in loco, se dovuta) – Extra di carattere personale e tutto quanto non indicato ne “La quota comprende”.

RICHIESTA DI PREVENTIVO NON IMPEGNATIVO

TUTTI I CAMPI SONO OBBLIGATORI, SOLO IL CAMPO NOTE E' FACOLTATIVO

Il trattamento dei dati personali – il cui conferimento è necessario per la conclusione e l'esecuzione del contratto – è svolto, nel pieno rispetto del D. Lgs. 196/2003, in forma cartacea e digitale. I dati saranno comunicati ai soli fornitori dei servizi compresi nel pacchetto.