TRA I SAPORI DEI COLLI EUGANEI E BERICI ALLA SCOPERTA DEL PASSATO



Scarica la Brochure del viaggio TRA I SAPORI DEI COLLI EUGANEI E BERICI ALLA SCOPERTA DEL PASSATO

Primo Giorno: PARTENZA – MONTAGNANA E IL PROSCIUTTO

Ritrovo dei partecipanti secondo orario e luogo convenuto e partenza dalla propria località in Bus G.T. per il Veneto. Sosta lungo il percorso. Arrivo in hotel, sistemazione nelle camere e pranzo. Nel pomeriggio visita guidata (solo esterni) di Montagnana, città della Bassa padovana, ancora cinta da una poderosa cerchia di mura medievali. Con le sue quattro porte, le 24 torri e il largo fossato, è un monumento vivente, abitata già nell’età del Bronzo, ebbe varie dominazioni fino alla Serenissima Venezia. Entro le mura il nucleo cittadino si distende ordinato con portici medievali lungo le due vie che lo percorrono intersecandosi a croce. Al termine della visita degustazione del famoso prosciutto di Montagnana. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Secondo Giorno: COLLI EUGANEI E COLLI BERICI: L’ABBAZIA DI PRAGLIA E ARQUA’ PETRARCA

Pensione completa in hotel. In mattinata escursione guidata ai Colli Berici: una passeggiata nel territorio di Mossano, immersi nella natura passando per le vicende della grotta di San Bernardino: un sito di incredibile bellezza per il paesaggio mozzafiato, la presenza di fossili di un’era lontana e le tracce del passaggio dell’uomo, dai tempi di Neanderthal fino al medioevo. La guida vi accompagnerà sugli scavi fatti dall’università di Ferrara, che conservano reperti unici in Europa, all’interno della grotta recentemente restaurata. (Caratteristiche: percorso su sentiero in lieve pendenza, consigliate scarpe da ginnastica e un maglioncino in grotta. Lunghezza di 2 km circa. Durata: 2 ore e mezza. Adatto a tutti). Prima del rientro in hotel per il pranzo, sosta in Agriturismo per una degustazione di vini. Nel pomeriggio escursione alla scoperta della natura dei Colli Euganei che raggiungono la massima elevazione nei 600 metri del Monte Venda. Il suolo fertile ha da sempre favorito la crescita di una ricca vegetazione di querce e castagni e un’agricoltura terrazzata specializzata nella coltivazione di olivi, viti e cereali. La prima tappa sarà l’Abbazia Benedettina di Praglia, uno dei capisaldi medioevali dell’opera di colonizzazione benedettina risalente all’XI secolo. Immersa nel verde, l’abbazia comprende un vasto complesso architettonico formato dalla grande chiesa ricostruita nel XVI secolo. Attualmente è sede di un’antichissima e ricchissima biblioteca e di un famoso centro di restauro dei libri. Proseguimento della visita ad Arquà Petrarca, borgo medievale che conserva immutato il fascino di un tempo. Considerato la perla dei Colli Euganei, è stato ammesso al ristretto club dei Borghi più Belli d’Italia. Abitato fin dai tempi romani, acquistò importanza dopo che Francesco Petrarca desiderò trascorrere gli ultimi anni della sua vita nella caratteristica serena quiete del luogo. Il paese ne conserva la casa (chiusa il lunedì) e la tomba con le spoglie. Oltre che per l’aspetto storico-naturalistico, il borgo si segnala per la ricchezza dei prodotti locali, tra cui l’olio che lo ha portato ad aderire all’Associazione Nazionale Città dell’Olio e la giuggiola da cui si ricava un ottimo liquore che avremo modo di degustare.

Terzo Giorno: LA VILLA FRACANZAN PIOVENE DI ORGIANO E RIENTRO

Colazione in hotel e partenza per la visita guidata alla Villa Fracanzan Piovene, una fra le dimore storiche più interessanti del Veneto, edificata nel 1700 da Francesco Muttoni, architetto barocco. Famosa è la cucina, con la collezione di pentole di rame e l’acquaio di marmo rosso che Napoleone voleva portare al Louvre. Le camere con letti a baldacchino, la sala del plebiscito e del biliardo e i grandi saloni e le sale da pranzo testimoniano anche con l’arredamento la storia dei secoli passati. Al termine della visita pranzo in ristorante, un’antica locanda ristrutturata costruita nella seconda metà dell’ottocento. Nel pomeriggio partenza per il rientro alla propria località

La quota comprende:
Trasporto in Bus G.T. – Vitto e Alloggio autista – Sistemazione presso nostro CITHOTEL 3* in camere doppie con servizi – Pensione completa dal pranzo del 1°gg. al pranzo del 3°gg. – bevande incluse ai pasti (1/4 di vino + ½ di acqua a persona a pasto) – Visite guidate come da programma – Ingresso alla Casa del Petrarca di Arquà Petrarca e alla Villa Fracanzan Piovene di Orgiano – Visita con degustazione di vino in Azienda Agricola – Degustazione del prosciutto di Montagnana e del liquore di giuggiole di Arquà Petrarca – Assicurazione medico/bagaglio.

La quota non comprende:
Nostro Accompagnatore – Ingressi a Musei, Monumenti, Ville, Palazzi o altro menzionato nel programma se non indicato ne “La quota comprende” – Assicurazione Annullamento – Mance – Facchinaggio – Tassa di Soggiorno (da pagarsi in loco, se dovuta) – Extra di carattere personale e tutto quanto non indicato ne “La quota comprende”.

RICHIESTA DI PREVENTIVO NON IMPEGNATIVO

TUTTI I CAMPI SONO OBBLIGATORI, SOLO IL CAMPO NOTE E' FACOLTATIVO

Il trattamento dei dati personali – il cui conferimento è necessario per la conclusione e l'esecuzione del contratto – è svolto, nel pieno rispetto del D. Lgs. 196/2003, in forma cartacea e digitale. I dati saranno comunicati ai soli fornitori dei servizi compresi nel pacchetto.