TRENTINO ALTO ADIGE DA CASTEL BESENO ALLA GARDESANA VENETA



Scarica la Brochure del viaggio TRENTINO ALTO ADIGE DA CASTEL BESENO ALLA GARDESANA VENETA

Primo giorno: PARTENZA – IL PRANZO IN AGRITURISMO E CASTEL BESENO

Ritrovo dei partecipanti secondo orario e luogo convenuto e partenza dalla propria località in Bus G.T. per il Trentino Alto Adige. Sosta e pranzo/degustazione degustazione in Azienda Agricola dove avremo modo di abbinare ai vini prodotti in azienda, tra cui il Marzemino DOC, alcuni prodotti tipici locali. Proseguimento del viaggio e arrivo a Besenello per la visita guidata a Castel Beseno, il più vasto complesso fortificato del Trentino: di origine medioevale, l’edificio rivela una prevalente funzione difensiva, evidenziata sia dalla sua posizione strategica, sia dalla sua massiccia struttura muraria. L’attuale aspetto di fortezza rinascimentale, risale alla profonda ristrutturazione realizzata nella prima metà del Cinquecento. Proseguimento per l’hotel, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.

Secondo giorno: TRENTO, ROVERETO E LA CAMPANA DEI CADUTI

Pensione completa in hotel. In mattinata visita guidata (solo esterni) di Trento, ricca di storia e cultura, sede per cinquecento anni dei principi vescovi della città, con numerose chiese che vanno dal periodo romanico all’epoca moderna. La cattedrale di San Vigilio, il Duomo di Trento, edificato nel XIII secolo, il Palazzo Pretorio, il Palazzo delle Albere, splendido esempio di palazzo rinascimentale fortificato e il Palazzo del Municipio Vecchio con la sua facciata neoclassica ricostruita nel XIX secolo. (Su richiesta Ingresso al Castello del Buonconsiglio e/o a Torre Aquila). Nel pomeriggio visita guidata (solo esterni) di Rovereto, centro storico nel quale il dominio veneziano ha lasciato importanti tracce architettoniche. Rovereto è anche sede dell’importante Museo Storico Italiano della Guerra, il più importante del Trentino, situato all’interno delle mura del Castello (visita facoltativa). Saliremo all’ossario di Castel Dante, al cui interno sono custodite le spoglie di Fabio Filzi , Damiano Chiesa (i martiri più famosi di Rovereto) e di ventimila soldati, noti e ignoti, italiani, austriaci, cecoslovacchi e ungheresi caduti durante la Grande Guerra. Sosteremo anche alla Campana dei Caduti, la quarta campana al mondo per dimensioni, fusa con il bronzo dei cannoni delle 19 nazioni che presero parte alla prima guerra mondiale. Rovereto è diventata anche la principale sede del MART, il museo di arte contemporanea del Trentino, uno dei poli culturali europei più conosciuti per l’arte moderna (Visita facoltativa).

Terzo giorno: IL FORTE BELVEDERE DI LAVARONE E ASIAGO… NON SOLO FORMAGGIO

Pensione completa in hotel. In mattinata visita guidata al Forte Belvedere di Lavarone (o Gschwent), realizzato dal Genio militare autroungarico sotto la direzione del tenente Rudolf Schneider nel quadriennio 1908-1912 con il compito di difendere Trento in un settore particolarmente sensibile ad eventuali attacchi italiani. Sebbene sottoposto a pesanti bombardamenti, seppe resistere malgrado i danni subiti: non appena i bombardamenti cessavano, infatti, i soldati del forte provvedevano al ripristino delle strutture lesionate. Oggi la fortezza è adibita a museo della prima guerra mondiale. Nel pomeriggio visita guidata (solo esterni) di Asiago e il Formaggio DOP, la cui storia si perde con quella delle popolazioni dell’Altopiano di Asiago, da cui trae il nome. Oggi l’Asiago è il sesto formaggio DOP italiano per quantità prodotta, il quinto per volumi commercializzati in Italia e la decima DOP del nostro Paese. Esso è conosciuto da oltre il 95% degli Italiani ed essendo un marchio DOP, deve essere prodotto solo con materia lattea proveniente da allevamenti ricadenti nel suo ambito. Le malghe sull’Altopiano dei Sette Comuni dove si produce questo formaggio, sono oltre 100 e costituiscono per estensione e per numero il più importante sistema d’alpeggio dell’intero arco alpino. Al termine della visita è prevista una piccola degustazione di formaggio presso un caseificio locale

Quarto giorno: LA GARDESANA VENETA- DEGUSTAZIONE IN CANTINA – RIENTRO

Colazione in hotel e partenza per un minitour panoramico con visita guidata ad alcune delle località tra le più caratteristiche del lago di Garda Veneto: Lazise, che ha una storia antichissima ed è uno tra borghi più affascinanti d’Italia; Bardolino, con la Chiesa di San Zeno del IX secolo, straordinario esempio di architettura e scultura carolingia, la chiesa di San Severo con il suo ciclo pittorico realizzato tra IX e XII secolo e per finire Torri del Benaco che dopo la caduta dell’Impero Romano fu sottoposto alle invasioni di Goti, Longobardi e Franchi alla fine del X secolo. La visita include i resti delle mura e della Torre di Berengario costruita nel 905 dal re d’Italia Berengario I, il centro storico, Chiesa di San Giovanni, la Chiesa della Trinità e S. Gregorio a Pai del XII secolo. (La visita prevede la sosta a 2 delle località indicate a scelta). Trasferimento per la visita ad un’Azienda Agricola della Valpolicella dove si coltivano le uve destinate alla produzione dell’Amarone DOC classico. La visita terminerà con una degustazione di tre tipologie di vini del territorio (Valpolicella superiore, Valpolicella sup. Ripasso, Amarone doc classico) accompagnati da un buffet freddo con formaggi, salumi,pane, olive/sottolii. (La degustazione sostituisce il pranzo. Su richiesta possibilità di effettuare una degustazione più semplice a cui far seguire un pranzo in ristorante). Nel pomeriggio partenza per il rientro alla propria località previsto in serata.

La quota comprende:

Trasporto in Bus G.T. – Vitto e Alloggio autista – Sistemazione presso nostro CITHOTEL 2* in camere doppie con servizi – Pensione completa dal pranzo del 1°gg. alla colazione del 4°gg. – Bevande incluse ai pasti (1/4 di vino + ½ di acqua a persona a pasto) – Visite guidate come da programma – Pranzo/degustazione del 1°gg. in Azienda Vitivinicola – Pranzo/degustazione con buffet freddo del 4°gg. in Azienda Agricola con salumi, formaggi, bruschette con olio e degustazione di 3 vini) – Assicurazione medico/bagaglio.

La quota non comprende:

Nostro Accompagnatore – Ingressi a Musei, Monumenti, Ville, Palazzi o altro menzionato nel programma – Assicurazione   Annullamento – Mance – Facchinaggio – Tassa di Soggiorno (da pagarsi in loco, se dovuta) – Extra di carattere personale e tutto   quanto non indicato ne “La quota comprende”.

RICHIESTA DI PREVENTIVO NON IMPEGNATIVO

TUTTI I CAMPI SONO OBBLIGATORI, SOLO IL CAMPO NOTE E' FACOLTATIVO

Il trattamento dei dati personali – il cui conferimento è necessario per la conclusione e l'esecuzione del contratto – è svolto, nel pieno rispetto del D. Lgs. 196/2003, in forma cartacea e digitale. I dati saranno comunicati ai soli fornitori dei servizi compresi nel pacchetto.