WEEK END MEDIEVALE: MILANO, PAVIA, VIGEVANO E LA CERTOSA LA LOMBARDIA MEDIEVALE



Scarica la Brochure del viaggio WEEK END MEDIEVALE: MILANO, PAVIA, VIGEVANO E LA CERTOSA LA LOMBARDIA MEDIEVALE

Primo Giorno: PARTENZA LA CERTOSA E PAVIA
Ore 06.30 ritrovo dei partecipanti in luogo stabilito e partenza con Bus G.T. dalla propria località per la Lombardia. Arrivo a Pavia e alle ore 10.00 visita guidata della Certosa di Pavia, è un magnifico complesso di edifici e giardini, comprendente il monastero, con la chiesa e i chiostri dei frati certosini. Un accostamento di stili che trova equilibrio nelle bellezze dei marmi, delle pitture e delle decorazioni che Gian Galeazzo Visconti fece innalzare a Pavia nel 1396 chiamando i più noti architetti e artisti dell’epoca. Il monastero è ancora utilizzato dai monaci ed è comunque aperto quotidianamente alle visite. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento per la visita guidata (solo esterni) di Pavia, antica capitale longobarda, qui durante il periodo romano, si congiungevano due strade consolari e per tutto il Medioevo giungevano, risalendo il Po e il Ticino sui battelli, le spezie e i tessuti importati dai mercanti veneziani. La città conserva forti aspetti medievali con le sue numerose Chiese in stile Romanico e Gotico e con le caratteristiche strade strette e piazze d’epoca. Possiede numerosi tesori da scoprire: dal Castello Visconteo a San Pietro in Ciel d’Oro, dalla Sede Universitaria a Piazza della Vittoria, dal Broletto a Piazza Duomo e da San Michele al ponte Vecchio. Arrivo in hotel, sistemazione nelle camere, cena e pernottamento.

Secondo Giorno: MILANO CITTA’ D’ARTE
Colazione in hotel. Intera giornata di visita guidata (solo esterni) di Milano città d’arte, l’itinerario classico previsto segue le vicende dei Visconti e degli Sforza e dei monumenti che hanno lasciato. La città è ricca di monumenti storici come: il Duomo che con le sue piramidi di marmo bianco-rosa o grigio formano uno spettacolo unico al mondo; il Teatro alla Scala, collegato alla cattedrale tramite l’ottocentesca Galleria Vittorio Emanuele, celebrata da Hemingway nel suo libro “Addio alle armi”, il Castello Sforzesco, sontuosa dimora dei duchi di Milano. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento della visita guidata della città. Rientro in hotel cena e pernottamento.

Terzo Giorno: VIGEVANO E RIENTRO
Colazione in hotel e partenza per la visita guidata (solo esterni) di Vigevano, con il centro storico dall’impianto e dalla struttura tipicamente rinascimentale e in particolare con la Piazza Ducale, una delle più armoniose e belle piazze d’Italia, ideata da Donato Bramante. Un magnifico “salotto”, da sempre al centro della vita sociale urbana della città. Vigevano è considerata ancora oggi la capitale italiana delle scarpe, cui viene dedicato l’unico museo nazionale del genere: il Museo della Calzatura (Ingresso facoltativo). Agli umili ed operosi artefici del suo sviluppo economico, la città ha voluto dedicare anche il monumento al Calzolaio d’Italia. Pranzo in ristorante. Partenza per il rientro alla propria località previsto in serata.

La quota comprende:
Viaggio in bus G.T. – Vitto e alloggio autista -Sistemazione presso nostro CITHOTEL in stanze doppie con servizi – Trattamento di pensione completa bevande incluse dal pranzo del 1°gg. al pranzo del 3°gg. – Visite guidate come da programma – Assicurazione medico/bagaglio.
La quota non comprende:
Nostro accompagnatore – Assicurazione annullamento – Ingressi a Ville, Musei, Monumenti, Chiese, Palazzi, ecc. – Mance ed extra di carattere personale – Tassa di soggiorno (da pagarsi in loco, se dovuta) -Tutto quanto non indicato alla voce “La quota comprende”.

RICHIESTA DI PREVENTIVO NON IMPEGNATIVO

TUTTI I CAMPI SONO OBBLIGATORI, SOLO IL CAMPO NOTE E' FACOLTATIVO

Il trattamento dei dati personali – il cui conferimento è necessario per la conclusione e l'esecuzione del contratto – è svolto, nel pieno rispetto del D. Lgs. 196/2003, in forma cartacea e digitale. I dati saranno comunicati ai soli fornitori dei servizi compresi nel pacchetto.